Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per l'incentivazione delle attività economiche

 
 
Il sostegno alle imprese trentine
n. 6 - gennaio 2013 - web tv
 
L.P. 35/88 - Impianti a fune e piste da sci

La Provincia autonoma di Trento, in armonia con gli indirizzi del programma di sviluppo provinciale, promuove lo sviluppo della propria economia turistica intervenendo a favore della riqualificazione e del potenziamento del settore degli impianti a fune e delle piste da sci secondo quanto previsto dalla legge provinciale 15 novembre 1988, n. 35.

Con deliberazione della Giunta Provinciale n. 336 del 2 marzo 2018 sono state apportate delle modifiche ai criteri di attuazione della L.P. 35/88. Le principali innovazioni sono le seguenti:

Possibilità di finanziare gli investimenti per la realizzazione di bacini multifunzionali, ossia bacini di raccolta delle acque per la produzione di neve programmata, per i quali sia previsto anche uno o più diversi utilizzi dell’acqua medesima quali l’uso per fini di protezione civile, per irrigazione dei terreni circostanti, per la fornitura di acqua per edifici ed attività produttive. Per la qualificazione di un bacino come multifunzionale il richiedente deve indicare in domanda gli ulteriori utilizzi . Le misure sono le seguenti:

- Fino al 90% della spesa ammissibile in caso di impianti di interesse locale;

- Fino all’80% della spesa ammissibile (massimo di 2 milioni di Euro) per gli altri impianti.

In caso di aiuti in regime ordinario, per rispettare il principio dell’effetto di incentivazione il beneficiario deve presentare domanda di aiuto prima dell’avvio dei lavori, inteso come data di inizio dei lavori di costruzione relativi all’investimento, oppure data del primo impegno giuridicamente vincolante ad ordine attrezzature o di qualsiasi altro impegno che renda irreversibile l’investimento.

La documentazione prevista alle lettere e), f), g) ed h) del punto 5.2 ed alle lettere a), b) e c) del punto 5.3 non è necessaria ai fini della validità della domanda e può essere inoltrata entro il termine massimo di 3 mesi dalla data di presentazione della domanda stessa.



 
L.P. 35/88 - Impianti a fune e piste da sci
Modulistica L.P. 35/88
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy