Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per l'incentivazione delle attivitÓ economiche

 
 
 
29/06/2020

NUOVE MODALITA' DI RENDICONTAZIONE CONTRIBUTI DALL'1 SETTEMBRE 2020

Approvate le disposizioni attuative dell'articolo 14, comma 3 della legge provinciale 23 marzo 2020, n. 2 "Misure urgenti di sostegno per le famiglie, i lavoratori e i settori economici connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19 e altre disposizioni"

 
 

La Giunta provinciale nella seduta del 19 giugno scorso ha approvato, con deliberazione n. 844, modalità semplificate di rendicontazione e di pagamento delle agevolazioni già concesse, anche con la collaborazione di professionisti abilitati, ai sensi della legge provinciale 15 novembre 1988, n. 35 (Provvidenze per gli impianti a fune e le piste da sci), della legge provinciale sugli incentivi alle imprese 1999, e della legge provinciale 4 ottobre 2012, n. 20 (legge provinciale sull'energia 2012).

Tale deliberazione, adottata in attuazione dell’articolo 14 della legge provinciale 23 marzo 2020, n. 2 “Misure urgenti di sostegno per le famiglie, i lavoratori e i settori economici connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19 e altre disposizioni”, ha lo scopo di ridurre i tempi di verifica amministrativa da parte delle strutture provinciali.

In particolare, la consegna dei documenti di spesa e pagamento (fatture, contratti compravendita, di leasing, ecc. e relativi documenti bancari di attestazione dell’avvenuto pagamento), è sostituita dall’invio:

- per la Legge 6/99,  dell’elenco delle spese sostenute, accompagnato da una attestazione di verifica a cura di un professionista abilitato competente nella materia, della conformità alle tipologie di spesa agevolabili, ai termini previsti e dai pagamenti effettuati;

- per la Legge 35/88:

Per iniziative di tipo mobiliare:
- elenco riepilogativo dei beni e dei relativi documenti di spesa per i quali è stata richiesta l’agevolazione con dichiarazione dell’avvenuto pagamento;
- copia dei documenti di spesa (nel caso di leasing deve essere prodotto il contratto regolarmente registrato, la fattura di acquisto, nonché il verbale di consegna);

Per iniziative di tipo immobiliare:
- dichiarazione di un tecnico abilitato iscritto all’albo professionale con allegato elenco riepilogativo dei documenti di spesa per i quali è stata richiesta l’agevolazione, comprensiva dei lavori eseguiti direttamente dall’impresa.

Le nuove disposizioni sono obbligatorie per tutte le domande di contributo presentate dal 19 giugno 2020 e per tutte le rendicontazioni, relative a contributi già concessi, presentate dall'1 settembre 2020.

 
MODULISTICA IN VIGORE DALL'1 SETTEMBRE 2020
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy