Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia provinciale per l'incentivazione delle attività economiche

 
 
Il sostegno alle imprese trentine
n. 6 - gennaio 2013 - web tv
 

CONTRIBUTI PER IL RISANAMENTO DEGLI IMPIANTI TERMICI DOMESTICI ALIMENTATI A BIOMASSA LEGNOSA NEL COMUNE DI NOVALEDO

Presentazione delle domande entro un anno dalla data della fatturazione 

Con la deliberazione n. 1112/2018 la Giunta provinciale ha approvato i criteri per la concessione dei contributi previsti nell'Accordo di data 27 maggio 2017  fra la Provincia autonoma di Trento, l’azienda Menz&Gasser Spa, l’Associazione Nazionale Fumisti Spazzacamini – ANFUS e il Comune di Novaledo  per il risanamento degli impianti termini domestici alimentati a biomassa legnosa nel Comune di Novaledo. 

La domanda per ottenere la concessione degli incentivi previsti dai presenti criteri è presentata dal soggetto proprietario, comproprietario o che ha in disponibilità l'immobile, entro un anno dalla data della fatturazione o, nel caso in cui vi siano più fatture, dalla data dalla prima fattura. 

Sono ammissibili le seguenti iniziative 
a) rifacimento/corretto dimensionamento tramite intubaggio, efficientamento e messa in sicurezza della canna fumaria per generatori di calore funzionanti a biomassa; 
b) sostituzione di generatori di calore privi di certificazioni ambientali funzionanti a biomassa della tipologia camini chiusi, inserti, stufe, cucine a legna, termostufe, caldaie a legna. 

I contributi sono determinati nella misura del 30% della spesa massima ammissibile. 

Per ulteriori informazioni 
deliberazione n. 1112/2018

Modello di domanda (allegare il modello approvato) 

 
MODULO DI DOMANDA
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy